informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Il corso di laurea triennale in Ingegneria Agroindustriale di Unicusano Torino

Commenti disabilitati su Il corso di laurea triennale in Ingegneria Agroindustriale di Unicusano Torino Studiare a Torino

Ottimizzare la produzione è fondamentale in tutti i processi produttivi alimentari. Per assicurare la qualità e la sicurezza, dalle materie prime fino al prodotto finito, bisogna mettere in atto strategie ingegneristiche avanzate e spesso complesse. Le nuove biotecnologie possono apportare benefici soltanto se si coniugano al lavoro di tecnici che progettano e realizzano innovativi schemi di produzione. Unicusano Torino è consapevole di tutto questo e per questo motivo propone il corso di laurea in Ingegneria Agroindustriale. Ecco le prime e principali cose da sapere per decidere se questa è la tua strada o meno. Buona lettura.

Il corso di laurea triennale in Ingegneria Agroindustriale dell’università Niccolò Cusano di Torino sembra qualcosa di antico ed invece è molto moderno perchè, come dice il Magnifico Rettore Prof. Fabio Fortuna, i due pilastri dell’Italia sono il turismo e l’agricoltura. Ecco qualche passaggio per farvi valutare la bontà di questa scelta formativa:

Programma della laurea in Ingegneria Agroindustriale

Il corsista che seguirà questa opzione didattica dell’Ateneo sarà formato all’acquisizione delle seguenti competenze:

  • interpretare i meccanismi molecolari che determinano le caratteristiche di un prodotto alimentare, inrelazione al processo tecnologico e agli aspetti di “qualità” e “sicurezza” connessi alle macromolecole alimentari;
  • affrontare problemi di controllo e di progetto per le operazioni unitarie trattate;
  • condurre attività di testing sui materiali di confezionamento e di interpretarne i risultati;
  • interpretare un bilancio di un impresa alimentare e di valutare le tecniche economiche di gestione aziendale.

Il Piano di Studi comprende diverse tipologie disciplinari, a seconda dell’anno accademico. Durante il primo anno, ad esempio, vengono tratate materie quali Anaisi, Chimica, Fisica ed Informatica.  Nel secondo anno si affrontano discipline più specifiche come Meccanica applicata e automatica, Termodinamica applicata, Impianti industriali. Fino ad arrivare, durante il terzo anno, allo studio di Energia e ambiente, Analisi della sostenibilità industriale e Elementi di biochimica e nutrizione umana. Sarà possibile in sede di esami, affrontare una materia a scelta dello studente, come ad esempio Fondamenti di automatica, Scienza delle costruzioni ed altre.

Sbocchi professionali della laurea in Ingegneria Agroindustriale

Una volta concluso il ciclo di studi in questo settore, sarai pronto per le seguenti professioni:

  1. Tecnico meccanico;
  2. Tecnico elettronico;
  3. Tecnico della produzione manifatturiera;
  4. Tecnico della preparazione alimentare;
  5. Tecnico della produzione alimentare;
  6. Tecnico di apparati medicali e per la diagnostica medica;
  7. Tecnico sanitari di laboratorio biomedico;
  8. Tecnico dei prodotti alimentari.

Ulteriori informazioni circa il corso di laurea triennale in Ingegneria Agroindustriale a Torino le trovi ogni giorno sul blog ad hoc ma le puoi anche chiedere direttamente a noi utilizzando il form dedicato.