informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Ecco come funziona il supporto del tutor all’università Niccolò Cusano di Torino

Commenti disabilitati su Ecco come funziona il supporto del tutor all’università Niccolò Cusano di Torino Studiare a Torino

I servizi fanno la differenza. La fanno ovunque e non fa eccezione il settore della formazione dove, per vostra fortuna, s’è alzato il livello della qualità dell’offerta per cui la battaglia si gioca sulle piccole grandi cose. Lo sa bene l’università Niccolò Cusano di Torino che fa di tutto per seguire la sua misison aziendale e cioè per assecondare e risolvere le vostre esigenze. Lo dimostra molto bene la gestione del supporto del tutor. Come funziona? Che vantaggi offre? Cosa non fa? Tre domande per tre risposte che troverete qua di seguito se avrete la pazienza di leggere fino alla fine questo post sul peso del supporto del tutor presso l’università Niccolò Cusano di Torino. Pronti? Buon viaggio.

Conoscere cosa dia il supporto del tutor presso l’università Niccolò Cusano di Torino fa capire tanto. Fa capire tanto circa questa realtà ma anche circa il peso che le vostre esigenze hanno nella sua offerta formativa. Sarebbe impossibile completare qua, in un solo post, un argomento tanto esteso come quello del supporto del tutor ma di certi possiamo rispondere a queste tre domande che vi daranno un’idea più precisa sul tema:

1) Qual è il supporto del tutor?
Il supporto è totale e continuativo. Talmente tanto che conoscerete il vostro tutor il primo giorno d’iscrizione e lascerete la sua mano solo a tesi discussa. Perché a lui potrete chiedere cose sulle materie, cose sulla burocrazia e anche supporti psicologici prima degli esami o durante eventuali pause di concentrazione;

2) Cosa può fare il supporto del tutor?
Un tutor è una figura importante e dalle molte facce. Tecnicamente:

  • Prende informazioni e materiali per voi su ogni esame che vogliate;
  • Vi spiega i passaggi oscuri delle singole materie su cui vi state arenando;
  • Vi aiuta a scegliere le opzioni più giuste per voi ai bivi del vostro iter accademico;
  • Vi aiuta a risolvere i passaggi burocratici della vostra carriera universitaria dalla creazione del piano studi fino all’assegnazione della tesi;
  • Vi aiuta psicologicamente 24 ore su 24;

3) Cosa non può fare il supporto del tutor?
L’unica cosa che un tutor non farà mai è barare per cui non avrete mai un esame fatto da lui al posto vostro né avrete domande prima dei colleghi o soffiate che vi mettano in posizione di vantaggio. Un tutor è un supporto, non un complice.

Ora state bene così? Se non è vero, non nascondetevi dietro ad un dito ma diteci quel che vi manca. Vi aiuteremo a completare il tema del supporto del tutor presso l’università Niccolò Cusano di Torino attraverso il sito, il blog, le pagine social o attraverso l’apposito form informativo.