informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Ricerca, progettazione e management in ambito industriale. Questi gli ambiti dei principali sbocchi lavorativi di chi porta a termine con profitto il Corso di Laurea in Ingegneria Industriale a Torino, avviato da Unicusano. Si tratta di un percorso formativo della durata di 3 anni, volto ad acquisire un insieme di conoscenze fondate innanzitutto sull’apprendimento delle nozioni e dei metodi operativi della matematica e della fisica, che costituiranno il punto di partenza per la composizione di un bagaglio di competenze particolarmente spendibili. Ciò attraverso lo studio approfondito delle tecniche e dei metodi specifici dell’ingegneria industriale, fino ad approdare all’acquisizione del know how necessario alla progettazione, installazione e manutenzione di macchinari e sistemi applicati complessi in campo industriale su cui si concentrano gli ultimi esami del triennio.

Cognizioni e capacità decisamente competitive sul mercato, giacché questo ciclo di studi forma dei professionisti molto richiesti, sia nel settore pubblico sia in quello privato, in Italia come all’estero. Anche chi decide di fermarsi alla laurea breve in Ingegneria Industriale a Torino, avrà molte opportunità d’inserimento in un mondo del lavoro che fa registrare una crescita imponente dell’offerta d’impiego per il personale “tecnico”: in ambito meccanico ed elettronico, nella bioingegneria come nella radiologia medica, nell’agroalimentare come nelle manifatture. Chi desidera invece approfondire questi studi di matrice tecnica, potrà proseguire con una laurea magistrale collegata.

Per accedere al corso di laurea occorre essere in possesso del diploma di scuola secondaria superiore o di un titolo equipollente. E’ richiesta inoltre la conoscenza degli elementi di matematica, fisica, chimica e biologia normalmente impartita nelle scuole medie superiori.

Per conseguire la Laurea Triennale in Ingegneria Industriale a Torino con Unicusano, alla fine del percorso gli studenti dovranno affrontare l’elaborazione e la discussione di una tesi di laurea, che potrà essere di tipo teorico, progettuale o sperimentale.