informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Attraverso la combinazione di acume aziendale e gestionale con salde competenze tecniche, la laurea in ingegneria gestionale svolge un ruolo chiave nella preparazione della futura generazione di manager nel settore ingegneristico.

Questo tipo di formazione prende in considerazione fattori sociali, economici, teorici e pratici per coordinare, pianificare e organizzare tutti gli aspetti di un’organizzazione, attraverso la direzione strategica delle risorse umane, finanziarie e tecnologiche.

Si tratta di un percorso accademico in grado di dare non soltanto grandi gratificazioni a livello personale, ma anche enormi soddisfazioni a livello lavorativo, poiché la richiesta di laureati in questo campo è in costante crescita.

Per questo, per venire incontro alle richieste di un mercato del lavoro che in Piemonte è in costante fermento, l’università telematica Niccolò Cusano, ha istituito corsi triennali e specialistici a Torino per formare i professionisti del settore del managing ingegneristico.

Perché scegliere la laurea in ingegneria gestionale a Torino di Unicusano 

Affrontare questo percorso formativo con Unicusano permette di poter investire in maniera certa sulla propria carriera, potendo contare su una formazione professionale e di qualità.

Le esigenze degli studenti sono sempre al centro della didattica, per questo tutti gli iscritti possono contare su una vasta gamma di servizi disponibili online e in sede. In particolar modo, lavoratori e fuori sede potranno avvantaggiarsi dell’innovativa piattaforma e-learning, sulla quale è possibile seguire le lezioni, sostenere gli esami e contattare i docenti. Il tutto senza alcun vincolo orario.

Laurea in ingegneria gestionale a Torino: formazione e prospettive future 

La laurea in ingegneria gestionale ha lo scopo di offrire allo studente nuove conoscenze e reali competenze in campo dei sistemi di lavorazione e gestione degli impianti produttivi.

Le competenze chiave che potranno essere acquisite con una laurea in ingegneria gestionale includono:

  • Conoscenza specialistica di teorie, metodi, pratiche e strategie di gestione dell’ingegneria;
  • Comprensione avanzata di principi, problemi, teorie e implicazioni ingegneristiche;
  • Comprensione avanzata di pratiche commerciali, comportamento organizzativo e capacità di gestione;
  • Conoscenza approfondita di come i processi di ingegneria interagiscono con gli aspetti della gestione aziendale;
  • Conoscenza degli solida degli argomenti pertinenti matematica e scienza.

Molti e variegati gli sbocchi che questo tipo di laurea può offrire. Il laureato in ingegneria gestionale può trovare un impiego in tutte le aziende e imprese che prevedono elementi tecnologici, economici, gestionali e di innovazione.

Essendo in possesso di competenze ad ampio spettro nella gestione di sistemi complessi, della produzione industriale e della sicurezza e protezione degli impianti, il settore di impiego prevalente sarà quello manifatturiero. Soprattutto nelle piccole e medie imprese manifatturiere potrà svolgere attività professionali in diverse funzioni aziendali (logistica, produzione, commerciale, amministrativa).

Per far sì che i neolaureati siano in possesso di tutti i requisiti richiesti dagli ambienti professionali, Unicusano ha puntato non solo sulla preparazione teorica, ma anche su un approccio tecnico-pratico: parte del percorso formativo è, infatti, dedicato a esperienze sul campo, attraverso la previsione di laboratori e di tirocini in azienda.

Grazie alla qualità degli insegnamenti e alle sedi presenti su tutto il territorio italiano Unicusano è oggi la scelta migliore per chi desidera conseguire una laurea in ingegneria gestionale online.