informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Abbigliamento per un esame: ecco come vestirsi all’Università

Commenti disabilitati su Abbigliamento per un esame: ecco come vestirsi all’Università Studiare a Torino

Per molti studenti, la moda è praticamente l’ultima voce nella lista delle priorità durante il periodo degli esami: chi ha il tempo di scegliere l’abbinamento perfetto quando potresti fallire l’esame di biologia? Ed è così che dovrebbe essere.

Tuttavia, solo perché il piano di studi viene prima di tutto, ciò non significa che si è legittimati a presentarsi in sede d’esame con un abbigliamento sciatto o non adeguato. C’è sicuramente una via di mezzo; ci vuole solo un po’ di pianificazione.

Ecco i nostri migliori consigli per aiutarti a scegliere cosa indossare il giorno dell’esame.

Non indossare niente con cui dormiresti

Anche se in periodo d’esame si è tentati di stare tutta la notte a studiare, non è una buona mossa presentarsi a lezione con una tuta casalinga. Presentarsi a un esame o a lezione con i vestiti con cui dormi potrebbe rendere difficile la concentrazione, per non parlare del fatto che non è assolutamente una scelta elegante.

Inoltre, l’impressione che viene data è quella di una persona poco rispettosa nei confronti del professore e degli altri colleghi, in quanto trasmette disinteresse e scarsa serietà. 

Non è più difficile indossare un paio di jeans prima di andare all’esame e farà un’enorme differenza nel modo in cui ti sentirai durante il test. 

Indossa abiti comodi e casual

La regola numero uno nella scelta dei vestiti per l’Università è quella di preferire sempre la comodità alla moda. Non si tratta di un colloquio di lavoro, quindi la formalità non ti farà guadagnare punti extra. Attieniti quindi a scelte semplici e senza fronzoli. 

Un’eleganza easy chic, che non attira l’attenzione, ti dà punti extra all’esame e sarà un tuo punto di forza. Molti test psicologici mostrano che l’abbigliamento è uno degli elementi più importanti che prendiamo in considerazione quando valutiamo l’altra persona. Ecco perché devi fare i conti con il fatto che anche la commissione d’esame più equa può tenere conto del tuo aspetto.

Meglio non rischiare con colori e stili appariscenti: l’imperativo è evitare del tutto scollature e lunghezze mini, che possono sembrare un triste trucco per ottenere una votazione migliore.

Anche vestirsi a strati è una buona idea, in quanto ti permette di regolare la tua temperatura nel caso sentissi troppo caldo o troppo freddo. Se fuori fa fresco, indossa pantaloni della tuta, una felpa con cappuccio e scarpe da ginnastica. Se fa più caldo, un paio di pantaloncini larghi e una maglietta morbida sono la strada da percorrere. Ricorda di considerare come sarà il tempo (controlla i bollettini meteorologici online) e in quale edificio stai scrivendo il tuo esame (c’è l’aria condizionata? di solito fa molto caldo?).

Assicurati di scegliere scarpe comode in modo da poterti concentrare sull’esame anziché sul dolore alla caviglia. Per queste occasioni metti da parte i tacchi da 9 cm: l’outfit dovrà metterti a tuo agio, meglio preferire scarpe da ginnastica o mocassini.

Inoltre, vacci piano con gli accessori: nessuno vuole ascoltare dei braccialetti sferragliare per l’intera durata di un esame.

Non rinunciare ai vestiti “portafortuna”

Una tattica che può aiutarti nel giorno dell’esame è trovare conforto in un oggetto di uso quotidiano che significa qualcosa di speciale per te. Questo oggetto può tradursi anche in un capo d’abbigliamento. Linus ha la sua coperta di sicurezza blu e puoi prendere in prestito il suo approccio usando qualcosa che ti è familiare in sede d’esame.

Sebbene un maglione o una camicia non forniscano alcun aiuto concreto, apportano un senso di sicurezza e familiarità che aiuta molti studenti a restare calmi durante lo stress della situazione. Che si tratti di una maglietta, una penna o un paio di calzini, tutto ciò che dà una piccola spinta è un gioco leale.

Tieni presente, tuttavia, che nessun portafortuna può sostituire la mancanza di studio. Nessuna fortuna ti salverà se non ti prepari per l’esame.

Se ti sei iscritto all’università telematica di Torino attiva da Unicusano, non dovrai chiederti cosa indossare, almeno durante le lezioni. Per seguire i corsi ti basterà collegarti da casa in qualsiasi momento della giornata: le lezioni sono disponibili 7 giorni su 7 in modo che tu possa conciliarle con gli impegni personali e professionali.

Credits: [pressmaster]/DepositPhotos.com