informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Come essere sicuri di sé: consigli utili per trovare coraggio

Commenti disabilitati su Come essere sicuri di sé: consigli utili per trovare coraggio Studiare a Torino

Come essere sicuri di sé? Domanda lecita ed importante se state vivendo questi difficili anni da studenti universitari in cui l’incertezza regna sovrana. Perché state affrontando un modo del tutto nuovo rispetto al liceo di studiare e perché vi state confrontando su materie che prima non conoscevate per nulla. La criticità della psicologia di essere studenti, poi, è completata dal fatto che presumibilmente siete giovani e questo non è la condizione ideale per essere pieni di sé. Solo il tempo e l’esperienza (anche negativa) vi daranno modo di capire come siete fatti, fino a dove potete spingervi e cosa dovete assolutamente evitare di fare. Nel frattempo, però, non c’è da panicare. Si tratta di seguire qualche consiglio su come settare al meglio la testa durante la fase della formazione accademica. Curiosi? Ecco la mini-guida che fa per voi.

Come essere sicuri di sé? Innanzitutto capendo che ciò che causa mancanza di fiducia non è una vostra lacuna personale ma, piuttosto, è spesso ascrivibile ad elementi dell’infanzia che hanno diretto il corso della vostra crescita emotiva, come abusi genitoriali e punizioni continue. Anche l’assenza di incoraggiamento ha un peso negativo notevole in questo senso.

Questo vi servirà a capire che il primo passaggio nel processo di crescita è il non colpevolizzarsi di nulla. Se non volete scommettere su voi stessi, non dipende da una testa sbagliata ma da un vissuto che forse andrebbe rivisto. Ora che vi siete alleggeriti di questo fardello, iniziate a capire quanto peso abbia la testa. Un classico esempio è il “voler diventare ricchi”. Quando i vostri pensieri e la vostra attenzione sono rivolti a questo obiettivo, iniziano a succedere cose interessanti come il diventare più svegli o come trovare più facilmente partner in affari.

Non si diventa “magicamente” migliori ma piuttosto la vostra attenzione vi indirizza verso dove volete andare. Non si può ottenere maggiore sicurezza in sé stessi utilizzando un “trucco” ma indirizzando l’attenzione su cambiamenti che portano ad una maggiore sicurezza a lungo termine.

  • Stato mentale negativo = bassa confidenza;
  • Stato mentale positivo = alta confidenza.

Siete studenti? Se fino ad ora non avete ottenuto risultati scintillanti e non brillate in attenzione, nessun processo. Concentratevi sull’obiettivo che, in questo caso, è passare l’esame o, più in generale, laurearsi. Con le idee chiare sarete forti e con la forza si convincono le persone intorno a voi.

Come essere sé stessi

Se ogni medaglia ha il suo rovescio, l’altro aspetto dell’imparare come essere sicuri di sé è capire in fretta come essere sé stessi. Cosa vi mette più a vostra agio del sapere cosa fare, come farlo e quando farlo? Cose che accadono solo a chi ha le idee chiare su sé stesso e sulla situazione circostante. Ecco perché vi stimoliamo a fare un lavoro importante su di voi.

Se volete ottenere risultati importanti all’università ma, poi, anche nella vita più generale, è importante che vi analizziate. Tornate a ritroso sui passaggi chiave dell’infanzia, mettete a fuoco le vostre caratteristiche e non abbiate timore di soffermarvi anche sui vostri fallimenti (da cui si impara tanto).

Essere più sicuri di sé stessi

Per accrescere l’autostima ci sono percorsi complessi e professionali da seguire ma nulla esclude che iniziate la faccenda con un approccio più empirico. Girando su siti e portali di esperti di Psicologia e facendo una sintesi dell’argomento per voi, ecco il vademecum di come diventare più sicuri in sé stessi:

  • prendete coscienza dei vostri pensieri negativi;
  • individuate le situazioni che pregiudicano la fiducia in voi stessi;
  • determinate in qualche misura le altre persone possono compromettere la fiducia in voi stessi;
  • considerate il vostro stile di vita;
  • considerate l’ambiente circostante;
  • incoraggiatevi pensando in modo positivo;
  • riconoscete e mettete in crisi i vostri pensieri negativi;
  • praticate degli esercizi di visualizzazione per acquistare fiducia in voi stessi;
  • incoraggiatevi scrivendo degli appunti sulla vostra vita;
  • circondatevi di persone positive;
  • prendetevi cura di voi stessi;
  • comprendete l’importanza di far emergere la vostra personalità;
  • prendete coscienza dei vostri diritti;
  • individuate le situazioni in cui dovete mostrarvi più assertivi;
  • esercitatevi a far valere la vostra persona;
  • siate assertivi nella vita reale;
  • imparate ad accettare i complimenti;
  • accettate il fatto che non sia possibile cambiare le persone;
  • imparate ad essere positivo;
  • mantenete la calma.

La lista potrebbe continuare ancora per molto ma questa è già una buona partenza.

Vi è stata utile questa mini-guida su come essere sicuri di sé? Noi speriamo di sì ma non abbiamo la pretesa di essere gli unici in tal senso. Sul web ci sono tantissime informazioni ed articoli che potranno darvi una mano a raddrizzare la vostra vita accademica e vi invitiamo a farvi un costante giro in tal senso. Poi tornate da noi e gustatevi con regolarità i nostrarticoli del blog universitario di Torino oppure chiedeteci quello che vi serve di sapere usando l’apposito form di richiesta di informazioni.