informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Film su artisti: ecco quelli da vedere assolutamente

Commenti disabilitati su Film su artisti: ecco quelli da vedere assolutamente Studiare a Torino

Film su artisti? Tra i vari modi di gestire il tempo libero da studente universitario quello di vedere lungometraggi è ideale. Perché? Perché stacchi con la testa dallo studio ma, allo stesso tempo, non ti allontana eccessivamente dal mood dell’apprendimento. Uscire di casa, per fare un esempio, sarebbe un gesto troppo dispersivo.

Invece conoscere le biografie degli artisti aiuta ad aumentare la propria cultura ma anche a farsi ispirare per cercare di camminare nello stesso solco di chi ha già tracciato passi nella storia dell’umanità. Tra pittori, cantanti e visionari, diversi sono i nomi che vanno seguito a pieno.

Non ti resta che accendere il computer o la tivù e goderti uno dei titoli consigliati in questa guida.

Film su artisti? Una biografia di un personaggio importante (ce ne sono anche di non importanti?) genera sempre interesse.

Si tratta di cultura personale e anche di fonte di ispirazione che mette in alto il tassello della qualità delle tue prestazioni.

Si tratta anche di rilassarti un po’ tra una sessione di studi e l’altra senza eccedere nel break ma dando comunque alla testa la possibilità di ripulirsi dalle fatiche accademiche.

Ecco una lista di lungometraggi su vite di artisti famosi che ti consigliamo, ecco una lista di film su artisti:

  1. La bella scontrosa (1991): l‘ex famoso pittore Frenhofer rivisita un progetto abbandonato usando la fidanzata di un giovane artista in visita. Vengono esaminate le domande su verità, vita e limiti artistici.

  2. Brama di vivere (1956): la vita dell’artista brillante ma torturata Vincent van Gogh.

  3. La migliore offerta (2013): un solitario esperto d’arte che lavora per un’erede misteriosa e solitaria trova non solo la sua arte degna di essere esaminata.

  4. Tonî Takitani (2004): quando l’illustratore tecnico Tony Takitani chiede a sua moglie di resistere alla sua ossessione per gli abiti firmati, le conseguenze sono tragiche.

  5. L’ora di religione (Il sorriso di mia madre) (2002): un pittore celebre riceve una visita dall’assistente di un cardinale, che lo informa che sua madre potrebbe diventare un santo.

  6. I colori della passione – The mill and the cross (2011): il film si concentra su una dozzina dei 500 personaggi raffigurati nella pittura di Bruegel. Il tema della sofferenza di Cristo è contro la persecuzione religiosa nelle Fiandre nel 1564.

  7. Gli amanti del Pont-Neuf (1991): Alex, senzatetto e dipendente dall’alcol, e Michèle, che sta perdendo la vista, formano una relazione mentre dormono sul ponte di Pont-Neuf a Parigi.
  8. Moulin Rouge (1952): racconto fittizio dell’artista francese Henri de Toulouse-Lautrec.

  9. Frida (2002): una biografia dell’artista Frida Kahlo, che ha incanalato il dolore di una ferita paralizzante e il suo tempestoso matrimonio nel suo lavoro.

  10. I misteri del giardino di Compton House (1982): un giovane artista è incaricato dalla moglie di un ricco proprietario terriero di fare una serie di disegni della tenuta mentre suo marito è assente.

  11. Séraphine (2008): basato sulla vita della pittrice francese Séraphine de Senlis.

  12. La ragazza con l’orecchino di perla (2003): una giovane cameriera contadina che lavora nella casa del pittore Johannes Vermeer diventa la sua assistente di talento e modella per una delle sue opere più famose.

  13. Pollock (2000): un film sulla vita e la carriera del pittore americano, Jackson Pollock.

  14. Andrej Rublev (1966): la vita, i tempi e le afflizioni dell’iconografo russo del XV secolo.

  15. Ebbro di donne e di pittura (2002): in un periodo di disordini politici e sociali nella Corea del XIX secolo, un pittore rozzo e autodidatta esplora il suo talento naturale in mezzo al mondo repressivo che lo circonda.

  16. Il ritratto di Jennie (1948): una ragazza misteriosa ispira un artista in difficoltà.
  17. Il tè nel deserto (1990): la coppia di artisti americani Port e Kit Moresby viaggiano senza meta attraverso l’Africa, alla ricerca di nuove esperienze che possano dare un senso alla loro relazione. Ma il volo verso regioni lontane conduce solo più in profondità nella disperazione.

  18. Vita da bohème (1992): tre artisti in difficoltà cercano di rendere vivibili gli alloggi a Parigi nonostante i contraccolpi e le tragedie.

  19. Montparnasse (1958): film biografico sull’ultimo anno del famoso pittore italiano Modigliani. Modigliani, un povero pittore a Parigi nel 1919, si innamora di una figlia di una famiglia benestante.

Film sugli artisti italiani

E’ chiaro che nel mondo non brilliamo per tante cose ma in quanto a creatività sì. Da Leonardo da Vinci in poi gli artisti italiani nel mondo sono molti e questi sono i film su di loro che ti consigliamo di vedere:

Caravaggio (2007)

Tra i film su artisti, questa è la storia di Michelangelo Merisi che nasce a Caravaggio, in una famiglia che lavora per i Colonna, potentissima famiglia milanese, e che già a sei anni dimostra il suo talento. La biografia del grande pittore italiano in un bel lavoro.

I colori della gioventù (2005)

Tra i film su artisti questo parla della vita di Boccioni che, a soli ventisei anni, incontra Filippo Tommaso Marinetti, poeta e letterato ma soprattutto fondatore e animatore di un movimento destinato a scuotere nel profondo il panorama artistico non solo nazionale: il Futurismo. Da allora nasce un’amicizia tutta all’insegna dell’arte vera.

Pontormo un amore eretico (2003)

Storia del pittore Jacopo Carrucci che, nella Firenze del ‘500, lotta per difendere dall’accusa di stregoneria la sua musa ispiratrice, Anna, una ragazza fiamminga cui durante la Guerra della Fiandre è stata tagliata la lingua.

Film su pittori famosi

L’arte è una materia ampia che tocca diversi punti. E’ indubbio, però, che il fascino della pittura racchiuda in sé una magia più forte di altre branchie. Ecco perché, in questa guida, ci sentiamo in dovere di darvi una sottolista di lungometraggi su biografie di pittori famosi:

  • IL TORMENTO E L’ESTASI di Carol Reed, con Charlton Heston (1965). Il making of della Cappella Sistina, in Technicolor Anni 60, con Michelangelo che si arrampica a petto nudo e Papa Giulio II che lo guarda dal basso in alto;
  • BASQUIAT di Julian Schnabel, con Jeffrey Wright, David Bowie, Benicio Del Toro, Gary Oldman (1996). L’omaggio dell’artista Schnabel all’artista Basquiat è un viaggio negli Anni 80, tra i marciapiedi di Brooklyn e i loft di Manhattan, Bowie che fa Andy Warhol e Madonna che per la prima volta viene citata in quanto tale;
  • LA RAGAZZA CON L’ORECCHINO DI PERLA di Peter Webber, con Scarlett Johansson e Colin Firth (2003). Come in un quadro fiammingo, la love story tra il più misterioso dei pittori (Jan Vermeer) e la nuova serva (SJ aveva 18 anni): ma anche, come in un documentario, come si viveva e si dipingeva a Delft, Olanda, nel 1665;
  • SURVIVING PICASSO di James Ivory, con Anthony Hopkins, Natascha McElhone e Julianne Moore (1996). Arte e donne. Donne e arte. Dieci anni nella vita di Picasso, tra una compagna che non gli sopravvisse (JM alias Dora Maar) e una che invece lo lasciò a divorarsi nel suo Ego (NM alias Françoise Gilot).

*** Forse, oltre a questi consigli su film su artisti, ti interessa anche leggere questo articolo che ti spiega quali siano i film d’amore più belli di sempre ***

Quanti film su artisti sono stati realizzati? Tantissimi e tantissimi ancora verranno fatti. 

Tu non perdere di vista la tua vita, in mezzo a queste vite eccelse, perché, a prescindere da quel che diventerai e da quando lo diventerai, sei ancora uno studente all’università.

Prendi tutte le informazioni che ti servono per questa situazione leggendo con continuità gli articoli del nostro blog universitario di Torino dove parliamo di esami, sessioni, trend formativi e molto altro.

Non solo. Chiedici quello che vuoi attraverso l’apposito form di richiesta di informazioni e noi saremo lieti di risponderti.