informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Laurea in ingegneria elettronica e telecomunicazioni a Torino con il Percorso Eccellenza

Commenti disabilitati su Laurea in ingegneria elettronica e telecomunicazioni a Torino con il Percorso Eccellenza Studiare a Torino

Il corso di laurea in Ingegneria Elettronica e Telecomunicazioni è una grande opportunità per tutti coloro che desiderano affermarsi come professionisti di alto profilo nel settore ingegneristico.

Il Percorso Eccellenza fornisce conoscenze e competenze tecnologiche altamente qualificanti per i settori dell’Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni, e ampiamente richieste dal mondo del lavoro, per lo sviluppo di sistemi e infrastrutture hardware o software. Introduce inoltre importanti novità per lo studente, che può intraprendere gli studi senza rischiare di andare fuori corso.

Guida al corso di Laurea in ingegneria elettronica e telecomunicazioni a Torino

Il corso di laurea in Ingegneria Elettronica e telecomunicazioni a Torino, ha lo scopo di impartire conoscenze interdisciplinari altamente formative ai suoi studenti che, nel corso del triennio, impareranno a progettare e realizzare circuiti e sistemi elettronici complessi. Per far ciò, apprenderanno gli aspetti metodologici-operativi delle scienze dell’ingegneria, pur senza tralasciare materie a scelta, lo studio di una lingua straniera e lo svolgimento di un tirocinio per consolidare sul piano pratico gli apprendimenti acquisiti.

L’accesso al Corso di Laurea è consentito agli studenti in possesso del diploma di scuola secondaria superiore, come richiesto dalla normativa in vigore, o di altro titolo conseguito all’estero e riconosciuto idoneo. È previsto anche il superamento di un test d’ingresso, necessario per valutare il bagaglio di conoscenze in possesso dello studente. Il CDL triennale è propedeutico all’iscrizione alla magistrale in Ingegneria Elettronica.

Che cos’è il Percorso Eccellenza: definizione ed obiettivi

Il Percorso Eccellenza è un’innovativa modalità didattica, istituita allo scopo di coniugare le esigenze personali e lavorative degli studenti alla necessità di una formazione accademica dal respiro internazionale. Si parla infatti di una formazione di alto livello, che viene incontro alle richieste del mondo del lavoro per offrire una preparazione senza precedenti.

Questo è possibile grazie alla figura del mentore, introdotta proprio per accompagnare lo studente nel suo percorso di studio, esame dopo esame. Con il mentore lo studente prepara il materiale di studio e sostiene gli esami, fino alla discussione della tesi. Inoltre, gli esami non vengono sostenuti per intero, come avviene nei corsi tradizionali, ma vengono ripartiti in una serie di esoneri più contenuti. Ciò permette di ottimizzare al massimo la mole di studio e gestirla secondo le proprie esigenze. Tutti gli iscritti ai nuovi CDL potranno avvalersi della figura del mentore.

Cosa cambia rispetto ad un corso di laurea “tradizionale”?

Questa modalità, introdotta per la prima volta da Unicusano, permette agli studenti di avere un supporto per tutte le discipline e, al contempo, avanzare negli studi universitari senza il rischio di restare indietro. Con gli esoneri, infatti, anche gli studenti con impedimenti legati al lavoro o agli impegni personali possono laurearsi nei tempi prestabiliti, senza per questo rinunciare alla qualità dell’apprendimento.

La retta annuale per il Percorso Eccellenza ammonta a 5.000 euro, comprensiva di materiale didattico, servizi online e in presenza nel campus.

Se desideri approfondire il discorso, puoi contattare un nostro consulente all’orientamento tramite il form qui presente. Sarai immediatamente ricontattato!

Credits immagine: Depositophotos/IgorVetushko