informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Laurea magistrale in scienze motorie a Torino con il Percorso Eccellenza

Commenti disabilitati su Laurea magistrale in scienze motorie a Torino con il Percorso Eccellenza Studiare a Torino

Una specialistica nel campo delle scienze motorie è il coronamento accademico ideale per affermarsi come professionisti nel mondo dello sport, ma anche per acquisire preziose capacità imprenditoriali e gestionali che possono essere utilizzate in una varietà di settori.

Con la Laurea magistrale in scienze motorie potrai contare su una formazione d’eccellenza in campo sportivo, biomedico, psicopedagogico e giuridico. Il Percorso Eccellenza ti darà il modo di plasmare il piano di studi in base alle tue esigenze, conseguendo il titolo di studio senza troppi sacrifici. 

Guida alla laurea magistrale in scienze motorie a Torino

Il biennio di specializzazione attivato da Unicusano fornisce agli studenti una conoscenza approfondita del corpo umano e li prepara a lavorare in campi professionali legati alla salute. I corsi del programma si concentrano su diverse aree, tra cui: fisiologia dell’esercizio, controllo motorio, biomeccanica e coaching sportivo.

Gli studenti devono inoltre essere in grado di completare un’esperienza di tirocinio pratico da svolgersi presso una delle aziende del territorio convenzionate con l’ateneo. Il programma di scienze motorie prepara gli studenti a una varietà di percorsi professionali dopo la laurea, tra cui direttore di strutture e società sportive, talent scout, commissario tecnico, preparatore atletico e allenatore.

Che cos’è il Percorso Eccellenza

Il Percorso Eccellenza è una nuova modalità didattica attivata da Unicusano per nove nuovi corsi di laurea. Resta invariata la formula della formazione a distanza, che adesso viene arricchita con ulteriori novità: il supporto del mentore e gli esami suddivisi in esoneri.

Come funziona la laurea magistrale in scienze motorie

Le lezioni della laurea magistrale in scienze motorie possono essere seguite sulla piattaforma e-learning della facoltà, in qualsiasi momento della giornata e da qualsiasi dispositivo dotato di connessione di rete. Devi semplicemente collegarti per seguire i docenti e consultare il materiale didattico. La presenza in facoltà è richiesta solo in occasione delle sessioni d’esame e degli stage. 

Cosa cambia rispetto a un corso di laurea tradizionale?

I corsisti del Percorso Eccellenza hanno dimostrato netti miglioramenti dal punto di vista del profitto. Potendo suddividere gli esami in esoneri più piccoli, più facili da gestire e preparare, riescono a studiare con un rendimento maggiore, senza ansia e stress. Inoltre, il supporto esclusivo del mentore, fa sì che vengano seguito dal primo all’ultimo esame e supportarti in caso di dubbi o problemi. Insieme decideranno come suddividere il programma per renderlo più flessibile e adatto alle proprie necessità. 

I benefici per lo studente

Per avere una panoramica del nuovo Percorso Eccellenza ecco i vantaggi previsti per gli studenti:

  • Maggiore possibilità di laurearsi nei tempi prestabiliti;
  • Ottimizzazione del tempo;
  • Migliore gestione del carico di lavoro;
  • Supporto costante e personalizzato;
  • Flessibilità nel conciliare studio e vita privata.

La retta annuale ammonta a 5000 euro. Desideri qualche altra informazione? Invia la tua richiesta compilando il form a lato.

Credits immagine: DepositPhoto.com/Rawpixel