informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Analisi di mercato: cos’è e come si fa

Commenti disabilitati su Analisi di mercato: cos’è e come si fa Studiare a Torino

Hai un’idea di business che vorresti realizzare e vuoi che la tua azienda ottenga massimi risultati con la giusta analisi di mercato?
Se opportunamente eseguita, un’indagine di mercato ti permette di analizzare un determinato mercato e di capirne l’effettiva attrattività da un punto di vista economico.

Se ti stai chiedendo nello specifico un’analisi di mercato cos’è, devi sapere che essa raccoglie e analizza le informazioni utili all’andamento dell’operato dell’azienda sul mercato di riferimento. In altre parole essa esamina le necessità e i bisogni dei consumatori e individua le principali caratteristiche del mercato di riferimento ideale per la tua attività.

Contrariamente a quanto si pensa non è necessario investire alte somme di denaro per ottenere risultati. I piccoli imprenditori riescono a individuare il loro mercato di riferimento grazie a delle analisi mirate che richiedono bassi investimenti.

LEGGI ANCHE – Cos’è un piano di comunicazione e a cosa serve

A cosa serve e perché la tua azienda ha bisogno di analizzare il mercato

Le indagini di mercato ti permettono di capire i comportamenti dei tuoi potenziali clienti, le tendenze nel tuo settore di riferimento e i comportamenti della competenza. Se sei interessato a capire come fare un’analisi di mercato ti consigliamo di leggere questo articolo. E se vuoi saperne di più iscriviti al corso di Laurea in Economia aziendale a Torino di Unicusano.

Come iniziare da zero un’indagine di mercato

Vediamo adesso a cosa serve l’analisi di mercato e come ottenere i dati giusti per raggiungere il giusto pubblico.

Ecco come iniziare la tua analisi di mercato step by step:

  • Stabilisci il pubblico a cui rivolgerti;
  • Scegli dove e quando farla;
  • Decidi le tipologie di ricerche e di sondaggi;
  • Scegli un campione di riferimento;
  • Prepara delle domande utili per la raccolta dei dati.

Conoscere il tuo target è il primo passo della tua indagine. Per esempio, se la tua azienda vende scarpe da donna, il tuo mercato di riferimento escluderà tutti gli uomini, che ovviamente non saranno interessati al tuo prodotto.

Quando avrai individuato il tuo pubblico di riferimento prepara delle domande che ti permettano di ottenere i dati di cui hai bisogno. Che siano demografici, anagrafici o geografici cerca di essere il più preciso possibile.

Una volta ottenuti i dati, la tua indagine di mercato continuerà con l’analisi di tutto quello che avrai raccolto.

Adesso hai tutte le informazioni giuste per portare avanti la tua azienda nel giusto mercato di riferimento. In bocca al lupo!