informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Diventare HR: ecco il percorso di studi e le opportunità esistenti

Diventare HR? Tra le opportunità di lavoro moderne questa è tra le più gettonate perché i gestori delle risorse umane fungono da collegamento tra dipendenti e leadership aziendale. All’interno di un’organizzazione (come una società o un ente di beneficenza), lavorare come responsabili delle risorse umane vuol dire lavorare come responsabili del mantenimento di relazioni positive tra il datore di lavoro e i dipendenti. Non solo. Vuol dire anche garantire che i lavoratori siano felici e soddisfatti. Il percorso per diventare un manager delle risorse umane è lungo ma può essere gratificante sia a livello retributivo sia a livello emotivo. Vediamo l’università Niccolò Cusano come si muove circa questa formazione e il contesto italiano ed europeo in cui si muove un esperto in gestione di HR. Buona lettura. Continue Reading

Commenti disabilitati su Diventare HR: ecco il percorso di studi e le opportunità esistenti Studiare a Torino

Read more

Outfit per colloquio di lavoro estivo: spunti creativi tutti per voi

Outfit per colloquio di lavoro estivo? Non è uguale all’outfit per un colloquio di lavoro in generale perché l’estate ha le sue regole. E poi fa caldo. Sia che stiate intervistando un candidato per un lavoro d’ufficio o che siate voi i candidati per una posizione ambita, ricordate che anche l’occhio vuole la sua parte. Tra le regole per svolgere un buon colloquio di lavoro, infatti, c’è l’essere ben curati e ben vestiti (oltre che puliti). Ma come avere un aspetto professionale e rimanere tranquilli durante un’intervista estiva? Ecco cosa indossare per un colloquio di lavoro estivo, con consigli distinti tra candidati di lavoro maschili e femminili,  e con approfondimenti legati agli accessori. Buona lettura e… fatevi ispirare. Continue Reading

Commenti disabilitati su Outfit per colloquio di lavoro estivo: spunti creativi tutti per voi Studiare a Torino

Read more

Come studiare chimica: i migliori metodi e consigli per voi

Come studiare chimica? Di consigli e dritte per approcciarvi a questa complessa materia ce ne sono molti ma, nel vostro interesse, andiamo con ordine. Chiariamo subito una precisa definizione di chimica. Si tratta di uno dei tre rami centrali della scienza educativa ed è una “scienza fisica che studia la composizione, la struttura, le proprietà e il cambiamento di materia. Le proprietà degli atomi e il modo in cui formano legami e composti chimici, le interazioni delle sostanze attraverso le forze intermolecolari e le combinazioni e reazioni chimiche sono tutte insegnate in questa disciplina”. A questo punto sorge spontanea una domanda: perché studiare chimica? Perché risponde alle domande di tutti i giorni e perché può aiutarvi a prendere decisioni informate, non solo sulla scienza, ma sulla vita. Se capite come funziona la chimica, sarete in grado di separare le aspettative ragionevoli dalla pura finzione. Di base imparerete ad acquisire abilità utili come l’essere obiettivi, il saper ragionare sulle difficoltà e il risolvere i problemi. Non solo. Capendo la chimica, potrete capire anche macro-concetti come i cambiamenti climatici, l’inquinamento e la tecnologia. Infine si tratta di una materia che apre opzioni di carriera. Anche se state cercando un lavoro in un altro campo, le capacità analitiche acquisite in chimica sono utili e si applicano all’industria alimentare, alla vendita al dettaglio, ai trasporti e persino all’arte. Ora non vi resta che continuare a leggere fino alla fine questa mini-guida. Continue Reading

Commenti disabilitati su Come studiare chimica: i migliori metodi e consigli per voi Studiare a Torino

Read more

Mangiare a Torino: ecco dove andare se siete studenti

Mangiare a Torino? Importante. Per tante ragione. La prima, e meno evidente, è che, se siete studenti all’ombra della Mole Antonelliana, dovete imparare a gestire il tempo di studi che significa alternare alle ore di preparazione anche ore di relax. Lo fanno tutti gli sportivi e lo dovete fare anche voi perché il cervello va dosato tra picchi e ribassi. Non è una questione semplice come sembra, però, perché non tutti i break sono uguali. Andare a ballare in un rave bevendo alcol e facendo le ore piccole debilita il fisico e la testa e vi mette in condizione di sprecare troppo tempo per recuperare la concentrazione. Gustare una cena tipica torinese, invece, è un gran compromesso perché è una pausa breve e non fa che fare bene all’umore e alla pancia. In quest’ottica vi segnaliamo volentieri su questo blog dove poter mangiare a Torino. Buon appetito. Continue Reading

Commenti disabilitati su Mangiare a Torino: ecco dove andare se siete studenti Studiare a Torino

Read more

Retribuzione tirocinio formativo: i parametri da considerare

Retribuzione tirocinio formativo? Questione importante da approfondire se state studiando e intravedete il traguardo della laurea. Prima, però, è bene comprendere in che consiste il tirocinio formativo. Tecnicamente è un “periodo di inserimento all’interno di un contesto lavorativo con lo scopo di consentire al tirocinante di acquisire un’esperienza pratica in un determinato settore produttivo”. Questa particolare prima esperienza nel mondo del lavoro è considerata molto interessante dai giovani perché, al suo interno, si possono alternare momenti di studio a momenti di lavoro, aiutando così chi è nella condizione di studente lavoratore o chi ha, almeno, già terminato la scuola dell’obbligo. Prima di capire quanti soldi a fine mese portereste a casa, ricordiamo che è’ possibile svolgere un tirocinio solo tramite un soggetto pubblico o privato, detto ente promotore, che si fa garante della serietà dell’azienda ospitante e che stipula con quest’ultima una convenzione. In conclusione e in sintesi, il tirocinio presuppone un accordo tra 3 soggetti che sono il tirocinante, la struttura ospitante e l’ente promotore. Ora capiamo a quanto ammonta la retribuzione di un tirocinante. Buona lettura. Continue Reading

Commenti disabilitati su Retribuzione tirocinio formativo: i parametri da considerare Studiare a Torino

Read more

Lettera di dimissioni con preavviso: ecco come (e cosa) si scrive

Lettera di dimissioni con preavviso? E’ bene iniziare a conoscere anche questi aspetti del mercato del lavoro moderno dove i confini non sono più solo quelli italiani ma almeno quelli europei (“almeno” perché gli Stati Uniti sono molto meno lontani di quanto si pensi). Se è vero che non siamo ancora fuori dalla crisi, è onesto e pacifico affermare che le opportunità di lavoro specializzato ci sono e spuntano a volte anche all’improvviso. Perché certi know-how non esistono fino al giorno prima e perché l’offerta didattica delle università telematiche come l’Unicusano sono così attuali e settate sulle reali necessità del mondo che master e corsi di specializzazione escono di continuo. Va da sé che potreste aver bisogno di sapere come cambiare in fretta posto di lavoro per non perdere occasioni nuove. Questa mini-guida, in merito, vi toglierà tanti dubbi. Buona lettura. Continue Reading

Commenti disabilitati su Lettera di dimissioni con preavviso: ecco come (e cosa) si scrive Studiare a Torino

Read more

Commedie romantiche recenti: le 10 da vedere assolutamente

Commedie romantiche recenti? Ve le suggeriamo volentieri perché rientrano nella vostra vita accademica. In che modo? Lo studio è come un allenamento sportivo. Si divide nella fase in cui dovete “spingere” e quella in cui dovete far riposare i muscoli. Funziona così anche la nostra testa che, nell’ottica di un buon processo di apprendimento, deve dare relax e scarichi di stress a chi sta tutto il giorno sui libri. Si chiama gestione del tempo libero dello studente e non è una questione secondaria. Perché? Perché non tutte le azioni ricreative vanno bene. Dovete staccare ma senza esagerare. Andare ad un rave, per esempio, non funziona perché sareste “bolliti” anche la mattina successiva. Guardarsi un film, invece, è perfetto. Se poi siete romantici e volete gustarvi una storia d’amore, ecco i titoli da non perdere. Continue Reading

Commenti disabilitati su Commedie romantiche recenti: le 10 da vedere assolutamente Studiare a Torino

Read more

Come essere sicuri di sé: consigli utili per trovare coraggio

Come essere sicuri di sé? Domanda lecita ed importante se state vivendo questi difficili anni da studenti universitari in cui l’incertezza regna sovrana. Perché state affrontando un modo del tutto nuovo rispetto al liceo di studiare e perché vi state confrontando su materie che prima non conoscevate per nulla. La criticità della psicologia di essere studenti, poi, è completata dal fatto che presumibilmente siete giovani e questo non è la condizione ideale per essere pieni di sé. Solo il tempo e l’esperienza (anche negativa) vi daranno modo di capire come siete fatti, fino a dove potete spingervi e cosa dovete assolutamente evitare di fare. Nel frattempo, però, non c’è da panicare. Si tratta di seguire qualche consiglio su come settare al meglio la testa durante la fase della formazione accademica. Curiosi? Ecco la mini-guida che fa per voi. Continue Reading

Commenti disabilitati su Come essere sicuri di sé: consigli utili per trovare coraggio Studiare a Torino

Read more

Come scrivere un’autocertificazione: quello che dovete sapere

Come scrivere un’autocertificazione? Impararlo a fare potrebbe davvero esservi utile. Ma a cosa serve autocertificarsi? Si tratta, in sintesi, di avvalersi della “facoltà riconosciuta ai cittadini di presentare, in sostituzione delle tradizionali certificazioni richieste, propri stati e requisiti personali, mediante apposite dichiarazioni sottoscritte e firmate dall’interessato”. Un grande passo avanti nella lotta alla burocrazia, ancor più dopo che il fatto che la firma non deve essere più autenticata.
Di base, la possibilità di autocertificarsi impone l’obbligo alla Pubblica Amministrazione 
di accettare questi documenti, riservandosi ovviamente il diritto a controllare e a verificare in caso di sussistenza di ragionevoli dubbi sulla veridicità del contenuto. Se siete interessati a questa pratica, vediamo come si fa.
Continue Reading

Commenti disabilitati su Come scrivere un’autocertificazione: quello che dovete sapere Studiare a Torino

Read more

App per QR code: ecco quali sono le migliori da scaricare

App per QR code? Tutto più facile del previsto. Innanzitutto è bene chiarirsi sulle definizione dei codici QR (che è l’acronimo di “Quick Response”): si tratta di quei simboli “quadrati” che trovate sui siti web, sui manifesti e sui giornali che, se inquadrati con la fotocamera di un device, consentono l’accesso a precise pagine Internet con informazioni e video online. Semplificando, voi inquadrate col cellulare un QR code e finite su una landing page che vi dà quel che cercate. Ottimo per fare promozioni, per lanciare nuovi applicativi o anche solo per profilare clienti. I software per leggere il QR code sono dentro ad app da scaricare. Quali sono? Quali meritano la vostra attenzione? Ecco una mini-guida sul tema. Buona lettura. Continue Reading

Commenti disabilitati su App per QR code: ecco quali sono le migliori da scaricare Studiare a Torino

Read more